L’ESTATE FIORENTINA DA VIVERE ALL’APERTO

 

Vista Firenze

FRA RIAPERTURE, CINEMA E PANORAMI

Nel cuore di Firenze il Brunelleschi Hotel è il punto di partenza per ammirare la città in tutta la sua bellezza

 

Firenze

in questa delicata estate 2020 ha voglia di vivere, di mostrarsi, di esibire tutte le sue bellezze e tesori, in perfetta sicurezza. Sono molte le riaperture dei monumenti e dei siti storici, dopo mesi di chiusura. Piazza del Duomo torna ad accogliere i turisti nei suoi monumenti, previo acquisto anticipato dei biglietti con ingressi contingentati fino alle 17.30: la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, la Cupola del Brunelleschi, il Campanile di Giotto, le Terrazze del Duomo, il Battistero di San Giovanni e il Museo dell’Opera del Duomo. Un’occasione da non perdere, complice anche un soggiorno nello storico e splendido Brunelleschi Hotel, situato a 200 metri dal Duomo: da alcune camere e suites dell’albergo si possono ammirare la cupola e il campanile. In questo momento in particolare, vale la pena di contemplare Firenze dagli spazi esterni del complesso monumentale: insieme alla Cupola del Brunelleschi sono visitabili anche le Terrazze del Duomo, due spazi sovrastanti le navate che si presentano ballatoi panoramici di 70 m, delimitati da balaustre traforate con la possibilità di osservare da vicino rosoni e particolari architettonici.

E in tema di riaperture l’elenco è nutrito: anche Forte Belvedere è nuovamente accessibile e per di più fino alle 20.00 e gratuito, fino all’11 ottobre. I suoi ampi spazi panoramici garantiscono una vista impagabile sul centro di Firenze, ancora più incantevole al tramonto. Ogni venerdì, sabato e domenica, visita guidata dalle 18.00 alle 19.00.

cinema nel chiostro

Stare all’aperto, tenere un adeguato distanziamento e altre misure di sicurezza, sono accorgimenti perfettamente compatibili con passeggiate ed eventi esterni, nei luoghi storici e scenografici della città. Il cinema ad esempio, è un modo alternativo di vivere suggestivi luoghi del centro. I Chiostri di Santa Maria Novella riaprono e debuttano come cinema all’aperto nel cuore di Firenze con il “Cinema nel chiostro”: fino al 22 agosto proiezioni alle 21.30, prime visioni e rassegne cinematografiche, con ospiti registi e attori. Oltre a questo cinema in cornice rinascimentale, saranno diverse le prestigiosa location che si presteranno ad essere cinema all’aperto: i giardini di Villa Bardini, uno dei luoghi più scenografici della città, saranno aperti fino alle 21.00 per tutto agosto, e ospiteranno fino al 19 agosto “Cinema in Villa” e un festival letterario a fine agosto. Al Cinema Chiardiluna, il cinema all’aperto storico di Firenze, ci saranno proiezioni alle 21.30 fino a fine agosto. Le rassegne open air sono tante in tutta la città, questi sono solo i cinema all’aperto in pieno centro, raggiungibili a piedi dal Brunelleschi Hotel, approfittando di piacevoli passeggiate panoramiche.

 

Brunelleschi Hotel

Sono molte le misure prese dal Brunelleschi Hotel per mettere la sicurezza al primo posto: distanza sociale, dispositivi di sicurezza, ulteriore igienizzazione, sanificazione e aerazione degli ambienti, superfici e oggetti, la presenza di un Covid Manager, e anche il distanziamento dei tavoli del suo ristorante stellato, il Santa Elisabetta. Durante i mesi estivi il ristorante disporrà anche di tavoli all’aperto.(www.hotelbrunelleschi.it/coronavirus )

L’ingresso del Brunelleschi Hotel si affaccia su una accogliente piazzetta del centro storico fiorentino, a pochi passi dal Duomo, da Palazzo della Signoria e dalla Galleria degli Uffizi: l’albergo è attorniato dalle vie dello shopping e dai musei più famosi della città. Il Brunelleschi Hotel ingloba nella facciata una torre semi circolare bizantina del VI secolo e una chiesa medievale, interamente ristrutturate nel rispetto delle caratteristiche originali. All’interno, un museo privato conserva reperti rinvenuti durante il restauro della Torre e un calidarium di origine romana, oggi incastonato nelle fondamenta. Il Brunelleschi Hotel fa parte degli Esercizi Storici Fiorentini. L’albergo è stato rinnovato in uno stile classico contemporaneo estremamente elegante, dove predominano i colori chiari e il grigio della tipica pietra serena.

 ristorante romantico firenze

Il Santa Elisabetta è  il ristorante gourmet dell’hotel, uno degli indirizzi gastronomici più interessanti su Firenze. È stato insignito dalla Guida Michelin 2020 di una stella; ha ricevuto due forchette con votazione 80/100 nella Guida dei Ristoranti d’Italia 2020 di Gambero Rosso e un cappello nella Guida gourmet de L’Espresso 2020. Situato in una sala intima con solo 5 tavoli al primo piano della torre bizantina facente parte dell’hotel, alla location invidiabile aggiunge un’atmosfera ricercata e una cucina raffinata. E’ aperto dal martedì al sabato a pranzo dalle 12.30 alle 14.30 e a cena dalle 19.30 alle 22.30. Dal 2017 la proposta gastronomica dell’albergo è firmata dallo Chef Rocco De Santis. La più informale Osteria Pagliazza, di prossima riapertura, è situata al pianterreno dell’hotel e durante la bella stagione ha anche tavoli all’aperto sulla suggestiva piazzetta antistante l’albergo; propone un menu sfizioso di piatti dichiaratamente a base di ingredienti del territorio.

Per info: Brunelleschi Hotel Via de’ Calzaiuoli – Piazza Santa Elisabetta 3 – Firenze

Tel. 055/27370 – Fax 055/219653

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. www.hotelbrunelleschi.it 

 

redazione

 

 

Read 119 times

Media

 

Vista Firenze

FRA RIAPERTURE, CINEMA E PANORAMI

Nel cuore di Firenze il Brunelleschi Hotel è il punto di partenza per ammirare la città in tutta la sua bellezza

 

Firenze

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…